In News, Notizie, Senza categoria

Sabato 12 maggio l’ITS Lombardo Mobilità Sostenibile ha aperto le porte a studenti e famiglie per far conoscere la propria offerta di corsi di Istruzione Tecnica Superiore, l’alta formazione post-diploma che crea super tecnici molto richiesti dalle aziende.

Diplomandi e studenti ITS a confronto

Fin dal mattino si sono presentati circa 150 visitatori: giovani in procinto di diplomarsi, alcuni accompagnati dai genitori, hanno potuto visitare i laboratori dotati di aeromobili e le aule della scuola accompagnati dagli attuali studenti dell’ITS. Infatti, il dialogo diretto tra i ragazzi che hanno già intrapreso questi percorsi e i quasi coetanei che stanno decidendo quali studi seguire dopo le superiori consente a questi ultimi di porre tutte le domande a chi ha da poco attraversato questo momento di passaggio, certo non semplice ma ricco di aspettative.

Già in questa fase alcuni ragazzi hanno deciso di compilare la manifestazione di interesse on line (presente nelle pagine dei corsi del sito dell’ITS) per assicurarsi un posto alle selezioni, in particolare dei corsi di Manutenzione e Progettazione aeronautica e di Meccatronica.

I plus dei corsi ITS

Per una spiegazione più ampia e articolata della proposta formativa sono stati organizzati due momenti di presentazione, seguitissimi.

Doverosa è stata la premessa relativa alla formazione ITS, giovane e ancora poco conosciuta: queste scuole vengono chiamate all’estero vocational school perché nascono per corrispondere alle “vocazione” lavorativa dei giovani e nel contempo per esaudire le necessità occupazionali delle aziende del territorio. Lo stretto legame tra formazione e imprese è un’altra caratteristica distintiva degli ITS, che porta come risultato un’elevatissima percentuale di esiti occupazionali per i giovani che conseguono il diploma ITS.

A conferma che in futuro tali risultati non potranno che mi migliorare ci sono importanti ricerche, come quella effettuata da Boeing, che indica come entro il 2035 saranno necessari 118 mila manutentori di aeromobili in Europa, oppure semplici constatazioni, come il fatto che in Lombardia il settore aeronautico occupa oggi 60 mila addetti, e tra essi ci sono molti ex studenti del corso di Tecnico Superiore per la Manutenzione di aeromobili.

Per quanto riguarda la logistica, altro corso offerto dall’ITS, basti tenere presente che uno dei centri principali di questa attività si svolge presso Malpensa Cargo City, adiacente alla sede del’ITS.

Infine, la meccatronica, corso ITS avviato nel 2017: un’indagine di Confindustria indica che nei prossimi cinque anni le imprese avranno bisogno di 280 mila addetti in cinque settori chiave, tra cui la meccanica, la cui evoluzione in ottica di Industria 4.0 è per l’appunto la meccatronica.

Recent Posts